SPort’sWorld

La Polisportiva. Storia
PDF Stampa E-mail

La "Robur Scandicci", come tutti attualmente continuano a nominare il Club Sportivo ROBUR Scandicci, intendendolo come "polisportiva", venne costituita nel lontano 1908.

Nella realtà di quel tempo era un evento non frequente che ci si attivasse in un settore del genere e la Robur, se non la prima, fu senz'altro tra le prime società a costituirsi nelle varie località della provincia fiorentina, dimostrando nel tempo una capacità organizzativa e di adattamento all'evolversi dei tempi da far si che oggi siamo a commemorarne il centenario.

Le attività pratica ai suoi albori pare fossero prevalentemente corse ciclistiche e podistiche e subito dopo anche la box ed il cacio ebbero il loro spazio.

Nel 1929 entrò in funzione il nuovo campo sportivo in Piazza Marconi, realizzato sul pianoro ricavato dalla palude bonificata dev'ansa del fiume Greve nella quale parimenti si organizzarono manifestazioni di nuotatori provenienti da tutta Italia, patrocinati dalla Gazzetta dello Sport di allora.

Dopo la pausa della guerra lo sport ripresero rapidamente in quello stesso campo che venne intitolato a Valerio Bartolozzi, un giovane scandiccese ucciso in un conflitto a fuoco nel centro di Firenze , subito dopo l'8 Settembre '43, mentre distribuiva volantini.

A partire dagli anni '70 il C.S. Rubo Scandicci seppe aprirsi a tante nuove discipline sportive mentre talune delle vecchie andarono ad esaurirsi: si comincia così a parlare di ginnastica artistica, di pallavolo, di pallamano, di pattinaggio di ballo sportivo, di modellismo, di sport per diversamente abili, di trekking.

Propio questa capacità nel non chiudersi in se stessa le ha consentito di poter usufruire di quella splendida risorsa che è il volontariato sociale, attraverso il quale è stata capace di assumere in gestione importanti impianti sportivi comunali, dando loro uno scopo riempiendoli di attività e di contenuti, in ciò sgravando l'Amministrazione Comunale da una parte di costi e dall'altra mettendo gli impianti pienamente a disposizione dei giovani e dei cittadini avvicinandoli alle più varie attività sportive.

Fino ad ora la Società non ha mai avuto occasione per ricordare in modo adeguato il suo straordinario passato sportivo ma questa manifestazione, posta in essere con il patrocinio del Comune di Scandicci, la ripaga di tutto quanto in questi cento anni ha fatto nei confronti della città di Scandicci e sopratutto per i suoi più giovani abitanti.

 

SPAZIO PUBBLICITARIO

 


Polisportiva Robur 1908 A.S.D | Via Rialdoli C/O Palazzetto dello Sport | 50018 Scandicci | Firenze

P.IVA. 01290430485